Stress post-traumatico: possibili evoluzioni

La ricerca-intervento del CTS di Arezzo ha evidenziato come la persona che ha vissuto un evento traumatico attraversi fasi diverse nella manifestazione del problema e come questo possa gradualmente evolvere in altre direzioni, strutturandosi come punto d’origine di nuovi problemi:

  • FOBIE: l’evoluzione piu’ comune del PTSD è lo sviluppo di un disturbo fobico che si verifica quando l’evitamento comportamentale diventa la reazione dominante del paziente spesso unitamente alla richiesta d’aiuto alle persone che la circondano;
  • DOC (disturbo ossessivo-compulsivo): in quei casi in cui il paziente ha l’illusione di poter prevenire il ripresentarsi di un’esperienza traumatica mediante l’esecuzione di rituali propiziatori (di tipo mmagico o razionale), o attraverso dei rituali riparatori con l’obiettivo di annullare gli effetti dell’esperienza traumatica;
  • DEPRESSIONE: di fronte ai propri fallimentari tentativi di dimenticare l’evento traumatico e di superarne gli effetti, spesso la persona manifesta uno spiccato senso di impotenza e una tendenza alla rinuncia: col tempo questi individui sembrano passare da uno stato connotato da una battaglia di controllo del pensiero a uno stato di resa incondizionata;
  • PARANOIA: oltre a paura e dolore, la persona che ha vissuto il trauma si sente soverchiata da un’intensa rabbia: rabbia diretta verso se stessi, verso le persone responsabili del trauma, verso il destino, la sorte o Dio, emozioni che se non ben incanalate finiscono per trasformarsi in idee persecutorie e distruttive;
  • ALTERAZIONI ORMONALI ED IMMUNITARIE: aumento degli ormoni dello stress (specialmente cortisolo, adrenalina e noradrenalina) e diminuzione delle difese immunitarie.
  • DISTURBO DI ABUSO/DIPENDENZA DA SOSTANZE: come ultima ratio per gestire i devastanti effetti del trauma;

COME PERSISTE

PSICO SOLUZIONI


BIBLIOGRAFIA:

Cagnoni F., Milanese R. (2009) Cambiare il passato. Superare le espperienze traumatiche con la Terapia Strategica, Milano: Ponte alle Grazie

Farnè Mario, (2003) L’ansia, Il Mulino (collana Farsi un’idea)


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...